Arancini di riso
Ricetta inserita il 12 /03 /2004
Autore: stepro

Tempo

75

Difficoltà

3

Articolo letto 2094 volte
? 300 gr. di riso fino o superfino;
? 100 gr. di piselli sgranati;
? 1 cucchiaio di cipolla tritata;
? 150 gr. di polpa di vitello macinata;
? 1 dl. di salsa di pomodoro;
? 3 uova;
? 1 soppressata;
? 100 gr. di pecorino a dadini;
? 5 cucchiai di pecorino grattugiato;
? farina bianca;
? pangrattato;
? olio, sale e pepe q.b.
Lessare il riso in acqua salata e poi scolarlo, bollire i piselli per 2 minuti in acqua salata e poi scolarli, cuocerli per 4-5 minuti con un cucchiaio di olio extravergine di oliva e uno di acqua.
Soffriggere la cipolla in 2 cucchiai di olio, poi unire la carne, salarla e peparla e farla insaporire a fuoco vivace per 2 minuti. Aggiungere la salsa di pomodoro e dopo 20 minuti ance i piselli.

Stemperare lo zafferano e unirlo alle uova sbattute, il riso ed il formaggio grattugiato.

Prendere in mano un cucchiaio del composto e formare una pallina con un incavo al centro, al suo interno porre un po' dell'intingolo di carne e piselli un pezzetto di soppressata ed un pezzetto di pecorino; chiudere la pallina con altro riso. Preparare alla stesso modo tutti gli altri arancini. Poi infarinarli, passarli nell'uovo sbattuto e poi nel pangrattato e friggerli in olio caldissimo ed abbondante finch? siano dorati. Sono ottimi caldi ma anche a temperatura ambiente.